Cura e Pulizia degli Occhiali da Sole

La Pulizia degli Occhiali da Sole

Gli occhiali da sole sono strumenti essenziali per proteggere gli occhi dai raggi nocivi del sole e dal vento, sono accessori moda dal grande impatto e sono notoriamente costosi: tutte valide ragioni per dedicargli le cure che meritano tenendo a mente alcuni accorgimenti semplici, ma efficaci.

Per evitare di graffiare le pregiate lenti dobbiamo sempre ricordarci di riporre gli occhiali da sole nella loro custodia che li ripara dal contatto con chiavi, portafogli, penne e tutti gli altri oggetti presenti nella borsa o nel cruscotto dell'auto. Per la stessa ragione ricordiamo sempre di appoggiarli con le lenti rivolte verso l'alto, evitando di lasciarli a lungo esposti ai raggi del sole e a fonti di calore che rischiano di comprometterne le lenti e la montatura.

Le delicate lenti andrebbero poi pulite con l'apposito panno, evitando fazzoletti di carta che potrebbero rigarli. Quando sono stati rimossi i granelli di polvere si possono poi lavare gli occhiali con acqua e sapone neutro oppure detergerli con le soluzioni che possiamo comprare nei negozi d'ottica. Acqua e sapone neutro sono indicati anche per pulire le montature, magari utilizzando cotton fioc al fine di raggiungere le parti pių nascoste.

Se gli occhiali hanno subito colpi possono facilmente mostrare danni all'assetto ed in questi casi č consigliabile rivolgersi ad un ottico per risistemarne aste e nasello, interventi che possono rivelarsi provvidenziali anche nel caso in cui si abbia acquistato un modello troppo stretto o troppo largo.

Sistemare un paio di occhiali da sole che scivolano sul naso o al contrario stringono e rimettere un perno nella giusta posizione sono, infatti, operazioni ordinarie per gli ottici professionisti che in pochi minuti ci restituiscono occhiali che poggiano perfettamente sul viso, con un risultato certamente migliore di quello ottenibile a casa con colla e fil di ferro.